BIO

Matteo Trentin, nato a Schio il 04/02/1996, è un artista visivo e concettuale. La sua ricerca sviluppa una particolare attenzione per temi legati al concetto di memoria intesa come frammento di identità, ed alla connotazione che questa può assumere se posta in relazione a fatti di cronaca che riflettano ulteriori forme di marginalità e frammentazione identitaria a livello pubblico. Questo interesse trova espressione concreta in una pratica ibrida, che si costituisce a partire da una matrice pittorica spaziando tra differenti linguaggi, dall'installazione fino all'arte performativa. Il suo operato si situa così all'interno del nucleo di lavoro da lui definito come Per(e)sistenza Di Frammenti (PDF). Nel 2019 ha conseguito il Diploma di I Livello in Pittura presso l’Accademia di Belle Arti G. B. Cignaroli di Verona. Attualmente vive a Milano, dove sta conseguendo la specialistica in Arti Visive presso l’Accademia di Belle Arti di Brera e dov’è situato il suo studio. Il suo lavoro si concentra principalmente tra la Lombardia ed il Veneto.

 

ESPOSIZIONI PERSONALI

2021 CORPOREA, a cura di Eleonora Busato, & ART GALLERY, Vicenza 

2020 Palingenesi del frammento, Accademia di Belle Arti G. B. Cignaroli, Verona

 

ESPOSIZIONI COLLETTIVE

E PROGETTI CURATORIALI

2022 Collettiva giovani artisti, CIV edizione, Fondazione Bevilacqua La Masa, Venezia, pubblicazione in catalogo 

2021 Artefici del nostro tempo, II edizione, Fondazione Bevilacqua La Masa, successivamente Forte Marghera, Venezia, pubblicazione in catalogo 

2021 XL, & ART GALLERY, Vicenza 

2021 Posta dell’arte, Studio Lab 138, Castel Gandolfo, (RM), pubblicazione in catalogo

2021 Studio Visit, a cura di Saverio Bonato, Casa Capra, Schio (VI)

2020 Questo spazio è troppo piccolo per tutto ciò che vorremmo mostrarvi, & ART GALLERY, Vicenza

2020 Generazione In-Forme, Qu.Bi Gallery, Vicenza

2019 Building a new world, Premio nazionale delle arti (PNA), XVI edizione,  Accademia di Belle Arti Albertina, Torino, pubblicazione in catalogo

2019 Art for Peace, a cura di Ehsan Shayegh, Barouque Art Gallery, Teheran, Iran, pubblicazione in catalogo

2019 Art Worlds (VeronaRisuona), III edizione, a cura di Tommaso Gorla e Marta Ferretti, Forte di San Briccio, Vago di Lavagno, (VR)

2019 Feminisssmmm - Vai pure, pubblicazione su Fuoriregistro, Milano, in collaborazione con l' Accademia di Belle Arti di Brera e a cura di Maria Rosa Sossai e Giovanni Morbin, Accademia di Belle Arti G. B. Cignaroli, Verona

2018 Linea Terra Acqua - Parco di arte e natura - Suono e materia, a cura di Francesca Piccolino Boniforti, Marta Ferretti e Daniele Salvalai, Parco di Villa Bernini-Buri, Verona, pubblicazione in catalogo

2018 Volcana, II edizione, a cura di Officina Fotonica, Forte di San Briccio, Vago di Lavagno (VR)

2018 Surrender to the void (VeronaRisuona), II edizione, Forte di San Briccio, Vago di Lavagno, (VR)

2017 Limina geographica (VeronaRisuona), I edizione, Forte di San Briccio, Vago di Lavagno, (VR)

 

RESIDENZE

2021 Intervalli, Giardini dell'Arena, Padova

 

PREMI

2022 Exibart Prize, Selezione finalista, pubblicazione online, Roma 2022 104ma Collettiva BLM, I premio, Fondazione Bevilacqua La Masa, Venezia, pubblicazione in catalogo

2021 Artefici del nostro tempo, II edizione, Finalista, Fondazione Bevilacqua La Masa, successivamente Forte Marghera, Venezia, pubblicazione in catalogo

2020 MartLab, Selezione, Mart, Rovereto, successivamente Galleria Civica, Trento

2019 Building a new world, Premio nazionale delle arti (PNA), XVI edizione, Selezione, Accademia di Belle Arti Albertina, Torino, pubblicazione in catalogo

 

 

COLLEZIONI IN CUI È PRESENTE

Fondazione Bevilacqua La Masa (VE)

Robert Philips, collezione privata

& ART GALLERY (VI)

 

 

CONTATTI

Instagram: peresistenzadiframmenti_pdf

Youtube: MatteoTrentin

E-mail: matteotrentin96@gmail.com

Telefono: +39/3348747746  

 

 

P.D.F.